Tessuti colorati per l’arredamento

La maggior parte dei tessuti che produciamo ricadono sotto l’ampia definizione di tessuti colorati. Ma quando parliamo di tessuti colorati dobbiamo distinguere diverse tipologie:

  • tessuti tinti in filo;
  • tessuti stampati;
  • tessuti tinti in pezza.

Tessuti tinti in filo

cartellini con campioni di filati di varie cromie per la produzione di tessuti colorati

I tessuti tinti in filo sono la parte più importante del nostro catalogo. Permettono una grande varietà di combinazioni, sia dal punto di vista estetico che del materiale, e hanno caratteristiche speciali anche per la tenuta del colore

La scelta dei filati adatti è la prima sfida di design che affrontiamo nella creazione di un nuovo tessuto, scegliendo nella vasta gamma di colori e materiali a disposizione. Sarà poi la combinazione di filati colorati e di design a definire lo stile del tessuto, che sia un tinta unita, una fantasia o un pattern geometrico.

Tessuto per arredamento con pattern geometrico bianco su fondo rosso

Tessuti stampati

Sicuramente la massima libertà espressiva si raggiunge con i tessuti stampati. Il tessuto diventa quasi la tela di un pittore, sulla quale trovano posto colori e forme. Le possibilità di personalizzare lo stile sono pressoché infinite. 

E fra le prerogative del nostro ufficio design ci sono appunto le proposte personalizzate. Tessuti colorati, tinta unita e stampati, compongono collezioni dalla spiccata personalità, texture uniche sia alla vista che al tatto.

Composizione di tessuti colorati stampati a foglie viola e tinta unita giallo e bianco

Tessuti tinti in pezza

Oltre a quelle dei tinti in filo e degli stampati, l’altra grande famiglia di tessuti colorati è quella dei tinti in pezza. Le caratteristiche principali che li distinguono sono la grande flessibilità cromatica e la possibilità di personalizzazione con colori a campione. 

I tessuti colorati tinti in pezza nascono a livello industriale per grandi produzioni in termini di quantità. Ma, poiché la tintura in pezza si abbina bene, a livello di processo produttivo, con altre finiture (come antimacchia o ignifugo), abbiamo inserito una selezione di tinti in pezza anche fra le nostre proposte al taglio.

Rotoli di tessuto colorato ammucchiati su uno scaffale

Per scoprire tutte le potenzialità dei tessuti colorati, che siano tinti in filo, stampati o tinti in pezza, e creare un prodotto speciale per te e i tuoi clienti, contatta il nostro ufficio stile: i nostri designer e tecnici sapranno consigliarti e lavorare al meglio per soddisfare le tue esigenze.

Tessuti naturali antimacchia

Tenere insieme le qualità di un tessuto naturale e la praticità di un tessuto antimacchia? Grazie alla nanotecnologia è possibile. 

Il trattamento nanotecnologico consiste in uno speciale bagno che rende il tessuto resistente alle macchie pur mantenendone inalterati colori, morbidezza e luminosità. Infatti non è un rivestimento superficiale, ma agisce in profondità nelle fibre del filato.

 

La praticità dell’idrorepellenza per tessuti belli nel tempo

Così il tessuto diventa facile da tenere pulito e bello nel tempo. Bastano pochi semplicissimi accorgimenti, come potete vedere nel video: è sufficiente tamponare delicatamente il tessuto con una spugna o una carta assorbente per evitare che si formi la macchia.

E insieme alle tirelle dei nostri articoli con trattamento nanotecnologico forniamo un cartellino informativo: NAturalmente TECnologico – il tessuto che impara dalla natura. Il trattamento è naturale e permanente, perché agisce sulle caratteristiche delle fibre del filato (e non è un rivestimento superficiale).

cartellino con scritte e foto adagiato su tessuto pied-de-poule azzurro
Il cartellino che racconta come funziona l’effetto loto sui tessuti

Il tessuto diventa resistente alle macchie e idrofugo, mantenendo anche le qualità che apprezziamo nei tessuti naturali – cioè rimane antistatico, traspirante e atossico.

L’antimacchia è disponibile per tutti i tessuti

Il trattamento nanotecnologico che rende i tessuti antimacchia è disponibile su tutti gli articoli a catalogo. 

La nostra produzione è caratterizzata in particolare dall’utilizzo di fibre naturali: cotone, lino e lana. Ed è su questo tipo di filati che la nanotecnologia si esprime al suo meglio; poiché i tessuti mantengono le loro qualità naturali, e in più si aggiunge la praticità dell’antimacchia.

composizione di sei tessuti per divani dai colori tenui piegati e sovrapposti
Alcuni tessuti con filati naturali e trattamento antimacchia

Il trattamento nanotecnologico per avere tessuti antimacchia che mantengono le qualità delle fibre naturali non è esclusiva delle grandi quantità. Sul nostro catalogo di tessuti al taglio sono disponibili articoli con il trattamento antimacchia anche su piccole quantità

Abbiamo pensato specialmente agli artigiani e ai tappezzieri, che lavorano magari su pezzi singoli, ma che vogliono certamente offrire ai loro clienti i tessuti migliori sia per estetica che per caratteristiche tecniche.

rotoli di tessuti per tappezzeria su scaffali
Alcuni rotoli dei tessuti antimacchia disponibili al taglio

Per conoscere tutta le disponibilità dei tessuti nanotecnologici antimacchia al taglio, avere informazioni dettagliate e campioni, contattate i nostri uffici: siamo a disposizione.

Tessuto stampato a fiori

Nella nostra produzione i tessuti per arredamento stampati occupano un posto particolare. La creazione di un tessuto stampato segue delle linee di progettazione e realizzazione tutte sue, e coinvolge competenze sia interne che esterne all’azienda; e naturalmente le possibilità di personalizzazione sono infinite o quasi. Fra tutte le fantasie sviluppate negli anni e disponibili a catalogo, vi proponiamo un intramontabile tessuto stampato a fiori.

Dettaglio di tessuto stampato con fantasia di fiori e foglie
Un esempio di tessuto stampato a fiori

Un soggetto classico e senza tempo

Questo tessuto a fiori è un esempio dei nostri cotoni stampati. Su una base 100% puro cotone, abbiamo una fantasia con un soggetto classico e senza tempo: fiori e foglie. L’ispirazione primaverile è infatti un tema tipico e sempre attuale dei tessuti stampati per divani, poltrone e cuscini. 

Mani con smalto rosso sulle dita che sfogliano la cartella dei colori di una stamperia per tessuti
La cartella delle sfumature colore della stamperia

Le sfumature colore sono fondamentali

La selezioni dei colori per un tessuto stampato è più che una questione puramente estetica. La resa delle tinte che la stampa digitale restituisce deve essere perfetta. Dopo la scelta della fantasia e la definizione del disegno, passiamo quindi alla selezione di tutte le sfumature sulla cartella colori della nostra stamperia di fiducia.

Tessuti stampati a fiori di diversi colori piegati e disposti a ventaglio
Alcune varianti colore dello stampato a fiori

Un solo tessuto per tante fantasie cromatiche

Le varianti colore di uno stampato a fantasia riempiono gli occhi. A differenza di un tinta unita, dove troviamo un piacevole gradazione di colori dello stesso tessuto, nel caso di un floreale sembra di guardare tessuti diversiVerdi chiari e scuri, arancioni e gialli, rosa, celesti, azzurri e blu: sono solo alcune delle tante sfumature da cogliere.

Tessuti vari a fiori e non piegati e disposti l'uno sull'altro
Alcuni abbinamenti fra tessuti eterogenei

Le proposte per abbinamenti di design

Proporre collezioni di più articoli insieme è una delle nostre peculiarità. Anche un tessuto con una fantasia importante – come può esserlo una floreale – non va per forza da solo. Anzi, è dal gioco di rivestimenti e cuscinature che escono le soluzioni estetiche e di design più interessanti.

Per scoprire qual è il vostro preferito fra disegni già disponibili o per sviluppare un prodotto personalizzato sulle vostre esigenze, contattateci come più vi è comodo: siamo a vostra disposizione.

Come nasce un tessuto per divani

Il processo di creazione di un tessuto per divani è senza dubbio una delle parti più entusiasmanti del nostro lavoro. Coinvolge tutta l’azienda nel suo insieme ed è una sfida continua per soddisfare (e a volte anticipare) le esigenze dei nostri clienti.

Vediamo insieme quali sono le fasi che trasformano un’idea sulla scrivania dell’ufficio stile in un articolo disponibile nei cataloghi dei rivenditori, negli showroom delle aziende che producono imbottiti, nei laboratori di tappezzeria.

Sicuramente le prime suggestioni arrivano proprio dai clienti stessi. In un dialogo costante, la nostra rete commerciale ascolta, interpreta e suggerisce quali sono le tendenze del mercato; quali nuove proposte c’è bisogno di sviluppare. 

Ascoltiamo il mercato

L’ascolto del mercato non è solo il primo passaggio fondamentale, ma è un’attenzione costante che accompagna tutte le fasi di creazione del tessuto; affinché la creatività dell’ufficio stile si esprima al meglio non solo lungo percorsi di qualità estetica e tecnica, ma anche su solide basi di concretezza commerciale

Le prime suggestioni possono arrivare dal mondo della produzione di divani su vasta scala, da un rivenditore italiano o estero, da un laboratorio artigiano, da un tappezziere: in questa fase è fondamentale ascoltare.

Rocca di filato marrone
Uno dei tanti filati a disposizione dell’ufficio stile

Progettiamo il tessuto

Una volta che l’ufficio stile ha individuato il tipo di tessuto di cui il mercato ha bisogno, comincia la vera e propria fase di design: a volte si parte da articoli già presenti a catalogo, per i quali è sufficiente un restyling; altre volte si testano nuovi accostamenti di materiali normalmente disponibili a magazzino; altre ancora si sperimentano nuovi accostamenti di nuovi filati.

La sfida più tipica è la creazione di un tessuto del tutto nuovo, realizzato però con filati che fanno normalmente e storicamente parte della nostra produzione.

Scegliamo i filati giusti

Ovviamente tutte le fasi di creazione di un tessuto sono importanti, ma la fase di selezione dei filati è forse la più delicata e complessa. Scegliere i filati giusti significa infatti soddisfare almeno tre diverse necessità:

  • estetica (dobbiamo ottenere un tessuto che sia visivamente come lo abbiamo progettato);
  • tecnica (in fase di produzione, del tessuto prima e del divano poi, dobbiamo garantire la lavorabilità e la durata nel tempo delle qualità);
  • commerciale (dobbiamo realizzare un tessuto in linea con il posizionamento del mercato per il quale il tessuto è pensato).

Per soddisfare queste tre necessità, sono tanti i filati a disposizione: cotone, lino, lana, viscosa, poliestere, acrilico e altri.

Proponiamo le varianti colore

Anche la scelta della proposta cromatica è una fase in cui è evidente quanto sia fondamentale ragionare guardando al mercato al quale ci si rivolge. Come qualsiasi altro settore del mondo del design, anche quello dei tessuti per l’arredamento è ovviamente caratterizzato da mode e stagionalità. 

Il passo in più che sempre ci impegniamo a fare, nel proporre una gamma colore, è di stare attenti innanzitutto alle peculiarità dei nostri clienti, sia in termini di diffusione territoriale che di stile e fascia di mercato; e non soltanto alle tendenze generali del settore.

La maggior parte degli articoli ha una coloritura ampia, oltre le venti varianti; e, se è il caso, texture o geometrie caratteristiche e ben riconoscibili.

Confezioniamo i campioni

Una volta che la fase di design è terminata con la scelta delle varianti colore più indicate ed efficaci, il lavoro passa alla produzione. Dai telai escono i primi prototipi del nuovo tessuto e si verifica che, sia alla vista che al tatto, il tessuto sia all’altezza degli standard di qualità.

Poi è il turno del laboratorio campioni, che darà concretezza, con gusto e precisione, alle proposte di colore; e realizzerà così le gamme colore da presentare ai clienti – e che i clienti presenteranno a loro volta.

Tessuto con colori neutri e fiore bianco
Un dettaglio del nuovo tessuto appena creato

Ascoltiamo il mercato, di nuovo

Siamo partiti dall’ascolto dei clienti e delle loro esigenze; l’attenzione al mercato ci ha accompagnato lungo tutte le fasi di creazione del tessuto; e naturalmente il mercato dirà se il nostro lavoro di creazione del tessuto è stato fatto a regola d’arte. Spesso un tessuto nasce e piace subito; altre volte ci sono delle piccole cose da aggiustare – magari alleggerirlo un po’, o aggiungere un colore in più. 

La nostra soddisfazione è nel vedere soddisfatti i nostri clienti, perché siamo convinti che il segreto della creazione di un nuovo tessuto e del suo successo stiano nella collaborazione fra loro e noi.

Il nostro ufficio stile è a disposizione: per qualsiasi chiarimento, supporto e sviluppo di prodotti per i progetti che avete in mente – o anche per richiedere una gamma colori degli ultimi tessuti creati – contattateci.

Effetto loto: nanotecnologia per i tessuti

La nanotecnologia è un processo altamente tecnologico che permette di applicare ai materiali qualità presenti in natura. Grazie a questa innovazione possiamo ottenere tessuti idrorepellenti.

Tutto comincia quando viene scoperto il cosiddetto effetto loto

Cos’è l’effetto loto?

Probabilmente tutti abbiamo visto almeno in fotografia il fiore di loto: petali ampi, di un colore che sfuma dal bianco al rosa, adagiati su larghe foglie verdi, piatte e rotonde; e su queste foglie, grosse gocce d’acqua.

fiore di loto
Un fiore di loto sull’acqua di uno stagno

(Foto di Marina Logvin da Unsplash)

Questo fiore cresce in ambienti umidi e fangosi, vere e proprie paludi, e ci si aspetterebbe di vedere foglie altrettanto sporche e bagnate: invece le foglie del fiore di loto restano sempre asciutte e pulite

Questo avviene grazie alla particolare struttura della superficie delle foglie. Apparentemente liscia, questa superficie presenta in realtà delle increspature microscopiche, quindi invisibili a occhio nudo.

Sulle superfici con una struttura normale le gocce d’acqua aderiscono e poi scivolano, facendo penetrare lo sporco; mentre su queste minuscole increspature le gocce d’acqua non scivolano ma rotolano, portando con sé le particelle di sporco.

Tessuti nanotecnologici: innovazione e praticità

A questo punto, una volta scoperta questa straordinaria proprietà naturale, entra in campo la nanotecnologia, che permette di imitare questo effetto loto e ottenere così tessuti idrorepellenti e antimacchia

foglie con gocce d'acqua
Le gocce d’acqua sulle foglie del fiore di loto

(Foto di Julia Schwab da Pixabay)

La nanotecnologia non è un rivestimento superficiale, ma agisce in profondità a livello molecolare, quindi il tessuto mantiene tutte le sue caratteristiche naturali proprie: è atossico, traspirante, antistatico, resistente ai lavaggi sia in acqua che a secco, permette un’asciugatura più rapida, è facile da pulire con prodotti neutri evitando così l’utilizzo di solventi chimici tossici e inquinanti. 

Il trattamento è inoltre permanente e mantiene le qualità dei colori e dei tessuti nel tempo.

Come smacchiare un tessuto nanotecnologico

Questa innovazione tecnologica si rivela in tutta la sua praticità quando capita di versare un liquido su un tessuto. 

Sarà opportuno intervenire in due modi, a seconda della situazione:

  • Se il liquido è rimasto in superficie: per rimuovere le macchie tamponare leggermente con un panno asciutto o carta da cucina. 
  • In caso di penetrazione dello sporco a causa di forte pressione: strofinare leggermente la parte macchiata con una spugna umida non abrasiva e risciacquare con una spugna pulita. 

Per il lavaggio si consiglia di utilizzare una piccola quantità di detersivo neutro e risciacquare abbondantemente. Quando completamente asciutto, stirare a temperatura media. In ogni caso, basterà seguire con attenzione le indicazioni presenti sull’etichetta del tessuto.

Tessuti nanotecnologici per divani e poltrone

Divani, poltrone e tutti i mobili imbottiti sono ovviamente “bersagli naturali” dei liquidi che macchiano: vino, caffè, bibite, solo per dirne alcuni. E quindi i tessuti per l’arredamento sono il campo naturale di applicazione delle nanotecnologie che sfruttano le proprietà naturali dell’effetto loto.

bicchiere di vino rosso rovesciato
Le macchie di vino rosso sono molto fastidiose

(Foto di Security da Pixabay)

La finitura nanotecnologica antimacchia può essere applicata a ogni tessuto, che manterrà le sue caratteristiche naturali e allo stesso tempo acquisirà le proprietà idrorepellenti.

Per saperne di più e conoscere meglio tutte le proprietà dei tessuti antimacchia, contattateci.

Tenuta del colore del tessuto: qualità che dura

Il processo di tintura dei nostri articoli garantisce una perfetta tenuta del colore del tessuto. Per prodotti di qualità che soddisfano le esigenze vostre e dei vostri clienti.

La comodità di un rivestimento sfoderabile

Chi compra un divano sfoderabile lo fa certamente per la comodità di poter mettere in lavatrice il rivestimento. E il lavaggio in lavatrice è fatto non solo per eliminare saltuariamente delle macchie particolari, ma anche per rinfrescare periodicamente fodere e cuscini della seduta o dello schienale, ad esempio. Quindi è fondamentale garantire per quel rivestimento la tenuta del colore del tessuto nel tempo.

rotoli tessuto blu e a righe bianche e blu
Art. Fiesta e Trieste

Il processo di tintura

Divani, poltrone o altri imbottiti prodotti con tessuti per i quali il processo di tintura non è stato fatto a regola d’arte riservano brutte sorprese: il rivestimento messo in lavatrice ne esce sbiadito, il colore ha perso brillantezza e uniformità – a volte anche dopo un solo lavaggio. Per garantire una perfetta tenuta del colore del tessuto, ogni fase del processo di tintura è importante, affinché il colore penetri nelle fibre in profondità e sia fissato in modo stabile.

dettaglio tessuto damascato rosso
Art. Imperial

Le caratteristiche di un buon tessuto

Pienezza, uniformità, brillantezza, durata: queste sono le caratteristiche imprescindibili del colore; e che un buon tessuto deve avere e deve mantenere nel tempo per poter essere utilizzato nella produzione di divani, poltrone e mobili imbottiti di qualità. È per ottenere queste caratteristiche che il processo di tintura, in filo o in pezza, dei tessuti di Cartex Italia è affidato a partner che negli anni hanno dimostrato professionalità, affidabilità e tempestività.

dettaglio tessuto giallo
Art. Kinder

Prodotti di qualità per clienti soddisfatti

È grazie alla loro e alla nostra esperienza che possiamo essere sicuri di fornirvi tessuti belli e dai colori solidi; e garantirvi che lo resteranno nel tempo. Affinché poi voi, a vostra volta, possiate realizzare prodotti di qualità per la piena soddisfazione dei vostri clienti.

Per maggiori informazioni contattateci pure: sarà un piacere parlare con voi.

Cartex Italia a Cernobbio

Il 2, 3 e 4 maggio siamo lieti di invitarvi presso il nostro show room di Via Mentana 4 a Cernobbio (Como) per presentarvi le nostre nuove collezioni di tessuti per l’arredamento.

Il nostro show room si trova a cinque minuti di cammino dal Centro espositivo Villa Erba.

Contattateci tramite i recapiti che trovate a questa pagina per prendere un appuntamento: saremo lieti di dedicarvi tutto il tempo necessario per mostrarvi i nostri ultimi prodotti e rispondere alle vostre domande.

 

Heimtextil 2017 - Cartex Italia

Cartex Italia a Heimtextil 2017

La prossima edizione di Heimtextil si svolgerà a Francoforte dal 10 al 13 gennaio 2017 e Cartex Italia sarà tra gli espositori.

Vi invitiamo a visitare il nostro stand (Padiglione 4.0 Stand D65) per conoscere la nostra produzione di tessuti per l’arredamento e le nuove collezioni proposte.

Saranno presenti presso il nostro stand per illustrarvi i nuovi prodotti Massimiliano Ugoccioni, responsabile commerciale di Cartex Italia, e Lilly Rossi, coordinatrice dell’ufficio design.

Inoltre Cartex Italia ha partecipato alla selezione per Trends at Theme Park. Il filo conduttore di quest’anno è Explorations. Abbiamo selezionato tra i nostri articoli quelli che potessero raccontare meglio i temi al centro del Park: Natural Explorations, Cultural Explorations, Virtual Explorations, Planetary Explorations.

Per informazioni e appuntamenti in fiera contattateci ai nostri recapiti abituali.

***

La prochaine edition de Heimtextil sera à Francfort du 10 au 13 janvier 2017 et Cartex Italia sera entre les exposants.

Nous vous invitons à visiter notre stand (Pavillon 4.0 Stand D65) pour connaitre notre production de tissus pour l’ameublement et les nouvelles collections.

Chez notre stand seront présents Massimiliano Ugoccioni, responsable commercial de Cartex Italia, et Lilly Rossi, coordinatrice du département de design.

En plus Cartex Italia participe à la sélection pour Trends at Thème Park. Le fil rouge de cette année est Explorations. Entre nos produits nous avons sélectionné ces qui mieux contaient les thèmes au centre du Park: Natural Explorations, Cultural Explorations, Virtual Explorations, Planetary Explorations.

Pour infos et rendez-vous contactez-nous à nos coordonnées habituelles.

***

Next edition of Heimtextil will be in Frankfurt from January 10 to January 13 2017 and Cartex Italia will be there as exhibitor.

We invite you to visit our stand (Pavillon 4.0 Stand D65) to discover our production of upholstery fabric and our new propositions.

In our stand will be present Massimiliano Ugoccioni, Cartex sales manager, and Lilly Rossi, from design department.

Cartex Italia has also taken part in the selection for Trends at Theme Park. This year the theme is Explorations and we choose our items better telling the theme of the Park:  Natural Explorations, Cultural Explorations, Virtual Explorations, Planetary Explorations.

For more infos and appointments let’s contact us at our usual contacts.

ricerca agenti

Cartex Italia ricerca agenti per l’Europa

Cartex Italia ricerca agenti commerciali per espandere la sua rete vendita di tessuti per l’arredamento, i camper, la nautica e le fodere per auto in Europa (tranne Germania e Grecia).

Contattateci ai nostri recapiti per maggiori informazioni.

***

Cartex Italia is looking for sales agents to expand its sales network in Europe for upholstery and cars fabrics (except Greece and Germany).

Let’s contact us for more informations. 

***

Cartex Italia recherete agents commerciale pour étendre son réseau de gente de tissus pour l’ameublement, le caravan, le nautisme et les couches autos en Europe (sauf Grèce et Alemagne).

Contactez-nous à nos coordonnées pour en savoir plus.

Cartex Italia a Cernobbio

Il 27, 28 e 29 aprile siamo lieti di invitarvi presso il nostro show room di Via Mentana 4 a Cernobbio (Como) per presentarvi le nostre nuove collezioni di tessuti per l’arredamento.

Il nostro show room si trova a cinque minuti di cammino dal Centro espositivo Villa Erba.

Contattateci tramite i recapiti che trovate a questa pagina per prendere un appuntamento: saremo lieti di dedicarvi tutto il tempo necessario per mostrarvi i nostri ultimi prodotti e rispondere alle vostre domande.